Legalità e trasparenza nella Pubblica Amministrazione

dal “Caso Sedriano”, il pericolo delle infiltrazioni mafiose Magenta – Venerdì 31 Gennaio la Segreteria del Partito Democratico Milanese, guidata dal nuovo Segretario Pietro Bussolati, farà tappa a  Magenta per portare avanti l’impegno del partito per la legalità nelle Pubbliche Amministrazioni. Importante sarà la presenza dell’On. Rosy Bindi Presidente  della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie insieme a quella … Continua a leggere

Quale lotta alla mafia ?

La mafia – quella vera dei colletti bianchi e non quella dei manovali – si auto cancellerà quando i possessori dei suoi ingenti capitali ed i loro eredi assumeranno le vesti di persone rispettabili. Come si fa a sconfiggere il malaffare se gli hai appena offerto l’allettante possibilità di far ritornare i suoi ingenti capitali pagando un  piccolo obolo del … Continua a leggere

Parola di pentito

Nelle ultime due settimane, nel corso del processo d’appello a carico del senatore Marcello Dell’Utri per concorso esterno in associazione mafiosa, si sono alternate diverse testimonianze che hanno fatto esplodere il dibattito politico. Riassumiamo brevemente. Prima, il pentito Gaspare Spatuzza, killer di grosso calibro del clan Brancaccio di Palermo, ha reso delle dichiarazioni pesanti come macigni sugli anni delle stragi … Continua a leggere

Catture in prima serata

La cosa mi sembrava un po’ sospetta appena sentita la notizia: la cattura di due “pericolosi” mafiosi, strombazzata su tutte le televisioni di regime in prima serata tanto da togliere dai titoli qualsiasi altra notizia. Quali? Beh, ad esempio le dichiarazioni di Spatuzza su Dell’Utri e Berlusconi al processo per mafia a Torino del giorno prima. E sopratutto, quello stesso … Continua a leggere

Vendita dei beni sequestrati alla mafia

Il fondatore e presidente di Libera e Gruppo Abele, don Luigi Ciotti, sta promuovendo nel paese una campagna per favore conoscere l’ennesimo misfatto che il Senato ha perpetrato: un emendamento che consente di mettere sul mercato i beni sequestrati alla mafia. Come premessa, un brevissimo video con un lapsus (freudiano?): Dopodichè riportiamo volentieri il testo dell’appello dell’associazione Libera. Tredici anni … Continua a leggere

Cosa anche nostra

Cosa anche nostra / 1 Infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mercato immobiliare. Insospettabili imprenditori locali collusi con clan calabresi. Operazioni di compravendita da milioni di euro. Persino un antico castello. Questi sono gli elementi che sembrano emergere dai risultati delle indagini della Direzione Investigativa Antimafia di Milano, che hanno portato il 3 novembre scorso, con l’operazione “Parco Sud”, all’esecuzione di 17 … Continua a leggere